Magicamente sospesa tra l'azzurro del cielo e il mare dai colori cangianti, la costa amalfitana sembra nascere dalla tavolozza di un pittore che voleva usare le sfumature di colore più calde per creare un paesaggio che incanta il visitatore al primo colpo, regalando esperienze elettrizzanti e tale visione evocativa da dubitare, per un momento, è reale. È la terra dove il dolce profumo dei fiori di limone si armonizza con quello più aromatico della vegetazione mediterranea e l'aroma acre di salsedine; dove i colori brillanti delle cupole di maiolica, la buganvillea e le pergole di garofani danno un evidente tocco colorato alle tipiche case bianche, aggrappate alle ultime propaggini dei Monti Lattari che si tuffano drammaticamente nel mare. Un paesaggio verticale, in breve, caratterizzato da un pittoresco labirinto di scalinate e stretti vicoli, che collega i due elementi principali di questo paesaggio: le montagne e il mare. Un susseguirsi continuo di promontori e insenature, baie e fiordi, intervallati da spiagge di ciottoli e rocce su cui è ancora possibile vedere le antiche torri vicereali, il primo baluardo della popolazione locale contro gli attacchi saraceni. Il passaggio dal mare alla montagna è senza soluzione di continuità: i fianchi delle montagne erano terrazzati nel corso dei secoli, modellati dal lavoro umano per creare lembi di terra arabile e già paragonati, durante il periodo rinascimentale, alle leggendarie Esperidi dello scrittore e naturalista italiano Giambattista Della Porta. Tutte le città della Costiera Amalfitana sono collegate dalla scenografica SS. 163 strada, costruita nella prima metà del XIX secolo durante il periodo borbonico e considerata da sempre una delle strade più belle d'Italia. Seguendo il corso naturale della costa, il percorso è pieno di curve, incastonato tra la roccia e le scogliere del mare, dando nuovi e spettacolari colpi all'uscita di ogni tunnel o tornante. Prima della costruzione della strada costiera, i locali raggiunsero tutti i paesi attraverso mulattiere e sentieri, ancora esistenti e particolarmente apprezzati dagli amanti del trekking per i panorami mozzafiato che si possono ammirare.

Amalficoast.com

INFORMATION

HOTEL CANASTA

 

Via Campo di Teste 6

80073  Capri, Italy

+39 081 192 02 934

canasta@capri.it

RISTORANTE VILLA MARGHERITA

 

Via Campo di Teste 4

80073  Capri, Italy

+39 081 837 7532

www.ristorantevillamargheritacapri.com

info@villamargheritacapri.it

Lovingly created by

ANNE CIOTOLA PHOTOGRAPHY & DESIGN

www.anneciotola.com

+001 614 537 6495

anne@anneciotola.com

RECOURSES

 

TRAIN  SCHEDULES

www.trenitalia.com

 

HYDROFOIL / FERRY SCHEDULES

www.capri.net/en/ferry-schedule

 

HELICOPTER

www.capri-helicopters.com

 

NAPLES TAXI SERVICE

www.taxi2airport.com

 

AMALFI COAST PRIVATE CAR SERVICE

www.sorrentocarservice.com

SOCIAL

FACEBOOK

MAGAZINE CANASTA EDITION Nº1

INSTAGRAM

EMAIL US

RESERVATIONS

BOOK YOUR STAY

Paradise - Sade
00:00 / 00:00